08/09 novembre - TEATRO KEIROS

Vai ai contenuti

Menu principale:

08/09 novembre

QUESTO MESE > info in dettaglio

Ven. 08 Novembre ore 21
Sab.
09 Novembre ore 19

Giovanni Pandolfo
curriculum

Barbara Cattabiani
curriculum

Programma

 

Ludwig van BEETHOVEN

Sonata  per Pianoforte e Violino n. 5
in Fa Magg. op. 24  "Frühlingssonate"
- Allegro
- Adagio molto espressivo
- Scherzo – Allegro molto
- Rondò – Allegro ma non troppo

 

Béla BARTÓK

Sei  Danze popolari rumene
- Jocul cu bâtă  (Danza del bastone) - Energico e festoso
- Brăul  (Danza della fascia) - Allegro
- Pe loc  (Danza sul posto) - Andante
- Buciumeana  (Danza del corno) - Moderato
- Poargă românească  (Polka rumena) - Allegro
- Măruntel 1 (Danza veloce) - Allegro
- Măruntel 2  (Danza veloce) - Più allegro

 

Johannes BRAHMS

Sonata per Violino e Pianoforte in re min. op. 108
- Allegro
- Adagio
- Un poco presto e con sentimento
- Presto agitato

 




Tra Vienna e i Balcani





Il concerto si propone come itinerario tra musiche e  musicisti attivi a Vienna e nell’Impero austro-ungarico tra il 1800 e l’inizio del 1900.

Le relazioni tra gli artisti presenti nel programma vengono messe in rilievo dalle introduzioni ai brani che saranno proposte singolarmente, mettendone in evidenza la struttura, nonché  influenze stilistiche, compositive e finanche concettuali che dall’opera di Beethoven sono giunte a musicisti apparentemente così diversi come Brahms e Bartók: un viaggio tra Vienna ed i Balcani, che a prima vista sembrerebbe  improbabile, ma che si svelerà possibile nota per nota.  


in alto da sin.Johannes Brahms  (Amburgo 1833 – Vienna 1897) nel 1859/60
Béla Bartók (Nagyszentmiklós 1881 – New York 1945) nel 1927
Ludwig van Beethoven (Bonn 1770 – Vienna 1827), dipinto di Joseph Mähler, 1804/5

.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu