10 febbraio - TEATRO KEIROS

Vai ai contenuti

Menu principale:

10 febbraio

QUESTO MESE > info in dettaglio

Sabato 10 Febbraio ore 21

Archie Shepp
(Fort Lauderdale 1937)


Albert Ayler
(Cleveland 1936 – New York 1970)



John Coltrane
(Hamlet 1926 – New York 1967)



Spirits!

Percorsi musicali e antropologici
nella storia degli U.S.A


Testi e conversazione
a cura di Luigi Latini


bio
Luigi Latini ha svolto negli anni, oltre all’attività di musicista, attività didattica e di ricerca sul jazz e sulle culture "altre" (Nativi del Nord America) con innumerevoli conferenze, saggi ed incontri di prestigio. Nel 1993 tiene una conferenza alla Facoltà di Lettere e Filosofia "La Sapienza" di Roma - nell'ambito del seminario "America altra" - dal titolo "Mingus, Coltrane, l'America e i Neri". E' stato socio S.I.S.M.A. (Società Italiana Studio Musica Afroamericana) sin dalla fondazione.

Questa sera presenta un particolare concerto con testi e conversazioni, dedicato ai percorsi sia musicali che antropologici nella storia degli Stati Uniti:

"La storia moderna dell’America ha decretato il genocidio/etnocidio dei nativi americani e la tratta degli schiavi africani: queste le tragedie e i crimini fondativi della nascita degli U.S.A.! Condannati per anni ad interminabili “inverni di silenzi” e sottoposti nelle varie epoche, alle analisi dei più disparati armamentari storico-antropologici e ai lavaggi culturali dei bianchi, gli Indiani d’America manifestano tuttora una vitalità religiosa, una resistenza spirituale e culturale ai modelli omologanti e alienati di vita americani odierni, impensabili dopo secoli di politiche di sopraffazioni e di annientamento."

Luigi Latini


Due musicisti (Luigi Latini e Daniele Manciocchi) affrontano un viaggio/omaggio metaforico, attraversando parte delle suggestioni, delle spiritualità e dei sincretismi che hanno contribuito a generare la musica americana, fino alla stagione del “Free Jazz”.

...Gli “spiriti” che aleggiano, sono quelli di Cavallo Pazzo, Toro Seduto e Geronimo, ma anche quelli alla fine dell’“American Dream”: la spiritualità e la rivolta insite nella musica di John Coltrane, Archie Shepp e Albert Ayler, moderni sciamani del XX° secolo...


.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu