16 ottobre - TEATRO KEIROS

Vai ai contenuti

Menu principale:

16 ottobre

QUESTO MESE > info in dettaglio

Domenica 16 Ottobre ore 18

Ensemble InCanto Barocco
curriculum


Suave melodia



"Chi di tal lume non splend'ornato
dirsi beato invan presume
che vil tesoro son gemm'et oro
e valor cade contra beltade”.

De la bellezza le dovute lodi
C. Monteverdi (1567-1643)



L’ensemble InCanto Barocco propone un percorso musicale tra le sonorità antiche caratteristiche di quel particolare intervallo di tempo a metà tra Rinascimento e Barocco, un periodo in cui la musica vocale e quella strumentale cominciano progressivamente ad affermarsi come repertori autonomi, sebbene fortemente legati l’uno all’altro.

Il programma prevede l’esecuzione, su copie di strumenti antichi, di alcuni tra i brani più noti composti da autori quali J. Dowland, H. Purcell e C. Monteverdi, tutti accomunati da un evidente gusto per una scrittura “teatrale” che a partire dalla fine del 1500 cominciava a invadere la produzione musicale, in un intreccio di voci e strumenti all’insegna delle
'durezze' e degli 'affetti'.

Francesca Candelini

.

.

In alto, Claudio Monteverdi nel dipinto
di Bernardo Strozzi (1630 ca.):
un ritratto seicentesco di Tarquinio Merula;
sotto, Jean-Philippe Rameau nel quadro
attribuito a Jacques Aved (1728 ca.);
Henry Purcell ritratto da John Closterman (1695)

programma

 

Henry PURCELL  (1659-1695)

Prithee ben’t so sad and serious

 

John DOWLAND  (1563- 1643)

Come again

Fine Knacks for Ladies

Flow my Tears

 

Andrea FALCONIERO  (1585- 1656)

La suave melodia

 

Claudio MONTEVERDI  (1575- 1643)

Quando l'alba in Oriente

 

Girolamo FRESCOBALDI  (1583- 1643)

Canzona terza detta “La Bernardina”

 

Claudio MONTEVERDI

Fugge il verno dei dolori

 

Tarquinio MERULA (1595-1665)

No no no ch’io non mi fido

 

John DOWLAND

Sorrow, stay

 

Claudio MONTEVERDI

De la bellezza le dovute lodi

Pur ti miro

 

Jean-Philippe RAMEAU (1683-1764)

Le rappel des oiseaux

 

Henry PURCELL

Two daughters  of  this aged stream

No, no, no resistance

 

.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu