24 marzo - TEATRO KEIROS

Vai ai contenuti

Menu principale:

24 marzo

QUESTO MESE > info in dettaglio

Domenica 24 Marzo ore 21

9cento Saxophone Quartet

Carlo
Travierso

Mauro
Guidi

Pasquale
Innarella

Roberto
Quattrini

9cento Saxophone Quartet
Duke Ellington - Sophisticated lady

Antoine-Joseph Sax, detto Adolphe, l'inventore del sassofono
(Dinant 1814 – Parigi 1894)

Lo strumento fu inventato nel 1840, e la famiglia completa dei sassofoni (sopranino, soprano, contralto, tenore, baritono, basso e contrabbasso) fu brevettata e presentata nel 1846.

Sax fu il primo insegnante di saxofono al Conservatorio Superiore di Parigi, dal 1857 fino alla chiusura nel 1870 dovuta alla guerra franco-prussiana. In Italia, il Conservatorio di Bologna adottò gli strumenti di Sax su consiglio di Gioachino Rossini nel 1844.


Dal classico al Jazz


Il quartetto di sassofoni 9cento Saxophone Quartet è formato da Mauro Guidi (sax alto e soprano), Pasquale Innarella (sax tenore), Carlo Travierso (sax alto) e Roberto Quattrini  (sax baritono). Questa particolare formazione nasce dall’amore dei musicisti per questo meraviglioso e versatile strumento.

Il sassofono è uno strumento relativamente giovane, è stato inventato nel 1840 da Adolph Sax, un costruttore di strumenti belga attivo a Parigi. Fa parte degli strumenti ad ancia semplice e la sua evoluzione si deve soprattutto alla scuola francese. In seguito, nel secondo decennio del ‘900, fa capolino nelle orchestre e nel mondo jazz, e qui, grazie a grandi virtuosi, ha un ulteriore evoluzione dal punto di vista tecnico - stilistico. Il sassofono è anche uno strumento importante nelle bande musicali e nella musica da ballo.

Il 9cento Saxophone Quartet è nato tre anni fa, suscitando un notevole interesse da parte del pubblico, anche quello dei non addetti ai lavori, grazie alla varietà del repertorio che va da brani classici (tra gli autori figurano Albeniz, Vellones, Weill, Gershwin, Debussy), a musiche da film (Henry Mancini, J. Fields), da musiche latine e jazz (D. Ellington, P. Neagle, C. Mingus, T. Monk, Rodgers & Hart) a musiche della tradizione popolare. I brani sono in genere molto conosciuti, per favorirne la fruizione da parte del pubblico.


.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu